12 Dec 2019
BREAKING NEWS
Home / Potenza e Provincia  / Val d’Agri-Lagonegrese

LAURIA – Si era laureato mercoledì mattina in Giurisprudenza all’Università degli studi di Ferrara: nella notte dopo aver festeggiato, ha avuto però un malore ed è morto.

0

CORLETO PERTICARA – Lo hanno trovato riverso sul pavimento della sua abitazione. L’allarme sarebbe scattato su segnalazione di alcuni vicini di casa, appena accortosi che da una finestra fuoriusciva del fumo.

0

LAGONEGRO – “Abbiamo paura per i nostri bambini”. Tornano a farsi sentire i genitori dei circa 150 alunni che frequentano l’Istituto comprensivo di rione Rossi a Lagonegro.

VILLA D’AGRI – È stata molto partecipata l’assemblea dei lavoratori forestali della Val d’Agri che si è svolta nella giornata di ieri al centro sociale di Villa D’Agri, alla presenza di circa 500 lavoratori e dell’assessore alle Attività produttive Francesco Cupparo.

CHIAROMONTE – La svolta per commercianti e gli esercenti era già stata preannunciata. Dal 1°gennaio 2020 la trasmissione elettronica degli scontrini diventerà obbligatoria e quindi negozi e attività commerciali dovranno dotarsi di registratori di cassa telematici per registrare e inviare i dati degli scontrini elettronici al fisco.

LAURIA – Come già annunciato nella mattinata di sabato, il sindaco di Lauria Angelo Lamboglia, ha inviato una lettera all’assessore regionale alla Sanità, Rocco Leone, per avere chiarimenti sull’eventuale chiusura del Centro Diurno di Lauria.

CASTELLUCCIO INF. – Triste risveglio per la comunità di Castelluccio Inferiore che da ieri è un po’ più sola. Don Raffaele Pandolfi, storico parroco per oltre trent’anni della parrocchia di San Nicola di Mira, non c’è più.

VIGGIANO – Concreti pericoli legati alla sicurezza dei lavoratori. Questa la motivazione che ha portato al sequestro del cantiere lungo la strada provinciale 276 che collega Viggiano a Villa d’Agri.

PATERNO – Branchi di cinghiali negli ultimi giorni hanno devastato aziende agricole della Val d’Agri. I territori più colpiti sono Paterno, Tramutola, Marsicovetere e Grumento con colture di mais, fagioli pregiati ed ortofrutta sempre pregiata completamente distrutte.

LATRONICO – Ungulati sempre più “padroni” dei centri abitati lucani. Dopo la foto di due settimane fa scattata nella centralissima XXV aprile di Lauria, con cinque cinghiali che in tutta tranquillità “esploravano” un giardinetto urbano, anche nella serata di mercoledì, un video diventato virale in poche ore, riprende cinghiali a spasso nel pieno centro di Latronico.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10