12 Dec 2019
BREAKING NEWS
Home / Potenza e Provincia  / Forenza, dopo 74 anni la comunità riabbraccia il suo soldato

Forenza, dopo 74 anni la comunità riabbraccia il suo soldato

FORENZA – Nei giorni scorsi a Forenza si è svolta una toccante cerimonia nel corso della quale, le spoglie mortali del soldato Pasquale Pietragalla, sono rientrate nel suo paese nativo dopo 74 anni.

Il 13 dicembre 1942 Impiegato in zona dichiarata in stato di guerra, come riporta il suo foglio matricolare, venne catturato dai tedeschi l’8 settembre 1943, e successivamente quale prigioniero di guerra fu internato in Germania dove morì il 22 marzo 1945. La famiglia d’origine del soldato Pietragalla, grazie all’interessamento del Ministero della Difesa, Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti, ha potuto riabbracciare idealmente il proprio congiunto, a distanza di tanti anni. Le spoglie mortali, provenienti dal Cimitero Italiano d’Onore di Francoforte sono giunte a Forenza in una piccola urna avvolta dal Tricolore, per essere custodite per sempre nel cimitero cittadino.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”