5 Dec 2019
BREAKING NEWS
Home / Cronaca  / Lear, lo sciopero va avanti

Lear, lo sciopero va avanti

MELFI – La trattativa in corso con la Lear vede ancora posizioni molto distanti tra le parti, a partire dall’inquadramento professionale. Ieri sera le distanze al tavolo con l’azienda risultavano insanabili e i sindacati hanno deciso di proseguire lo sciopero anche nel turno da ieri alle 22 alle 6 di stamane. A mezzogiorno di oggi si terrà un’assemblea con tutti i lavoratori di tutte le squadre per fare il punto della situazione e per aggiornare i dipendenti sulle diverse posizioni assunte dal sindacato e dall’azienda. Intanto la Cgil Basilicata sostiene la lotta della Fiom Cgil e dei lavoratori della Lear di Melfi che stanno rivendicando il riconoscimento dei propri diritti. A perorarla è Angelo Summa, segretario generale Cgil Basilicata. “Si apra subito il confronto per il riconoscimento del giusto inquadramento contrattuale e degli altri istituiti contrattuali. Non è più accettabile continuare a pensare di sfruttare i lavoratori e produrre senza la giusta redistribuzione della ricchezza prodotta”.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”