11 Dec 2019
BREAKING NEWS
Home / Apertura  / Migranti, arrestato a Melfi uno degli “sgomberati” dei giorni scorsi. E Salvini ironizza

Migranti, arrestato a Melfi uno degli “sgomberati” dei giorni scorsi. E Salvini ironizza

MELFI – Emergono nuovi dettagli sull’arresto del giovane gambiano di 21 anni che nei giorni scorsi dopo essere stato sorpreso a rubare un apparecchio radio bluetooth all’interno del centro commerciale Arcobaleno di Melfi ha aggredito due carabinieri provocandogli ferite giudicate guaribili in una decina di giorni. Il richiedente asilo era uno dei circa quindici richiedenti asilo trasferiti la scorsa settimana in Basilicata dal Cara di Castelnuovo di Porto, il primo dei grandi centri di accoglienza che il Viminale, su impulso del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha deciso di sgomberare. La notizia dello sgombero della struttura di accoglienza situata alle porte di Roma aveva suscitato gli attacchi al governo nazionale da parte degli esponenti del centrosinistra regionale che invocavano il modello di accoglienza della nostra regione.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”