12 Dec 2019
BREAKING NEWS
Home / Potenza e Provincia  / Potenza Città  / Potenza, bloccati due concorsi per assumere l’addetto alla comunicazione del sindaco

Potenza, bloccati due concorsi per assumere l’addetto alla comunicazione del sindaco

POTENZA – Ufficialmente è un’operazione dettata da un’ottica di risparmio e contenimento della spesa.

Per un addetto alla comunicazione assunto (seppur a tempo determinato) un addetto stampa ed un istruttore informatico non più necessari. Capita al Comune di Potenza, dove il neo sindaco, Mario Guarente, ha ricostituito l’Ufficio di staff, nominando un responsabile (Rocco Coviello, 45mila euro lordi l’anno) ed un addetto alla comunicazione (di prossima nomina, 32mila euro). Se all’ex assessore della giunta De Luca il primo cittadino ha pensato per attribuire le funzioni di capo di gabinetto, anche per curare le attività di comunicazione e i processi partecipativi con la cittadinanza e le istituzioni locali, alla figura di addetto alla comunicazione spetterà la cura dei rapporti con i gruppi consiliari, i partiti e gli altri enti del territorio, la cura delle attività di comunicazione in raccordo e collaborazione con l’ufficio stampa e l’Urp per informare sulle iniziative dell’Amministrazione anche attraverso l’uso dei social network.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Celestino Benedetto