5 Dec 2019
BREAKING NEWS
Home / Cronaca  / Potenza, lite tra due gambiani finisce nel sangue: muore 26enne

Potenza, lite tra due gambiani finisce nel sangue: muore 26enne

POTENZA – Prima un litigio, poi la rissa e il tragico epilogo. Un giovane gambiano di 26 anni, Ammar Barry, è stato ucciso nella notte tra domenica e lunedì da un suo connazionale, fermato con l’accusa di omicidio. Il delitto è avvenuto intorno all’una di notte, davanti ad una pizzeria di via dell’Edera (nei pressi di Viale Dante), strada in cui abitava la vittima, ospite di una cooperativa sociale del luogo. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il litigio sarebbe scaturito per futili motivi e successivamente è sfociato in una rissa durante la quale uno dei due avrebbe colpito l’altro con un coltello, lacerandogli la giugulare. La vittima è morta dissanguata nonostante l’arrivo di una ambulanza del 118. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato ma è stato necessario anche l’intervento dei Carabinieri per sedare gli animi accesi tra gli altri extracomunitari presenti.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”