12 Dec 2019
BREAKING NEWS
Home / In evidenza  / Regionali, tre donne sull’agenda del Pd. C’è anche la regina della Candonga

Regionali, tre donne sull’agenda del Pd. C’è anche la regina della Candonga

POTENZA – La convocazione ufficiale l’ha firmata Gianni Dal Moro, responsabile nazionale dell’organizzazione del Partito Democratico, già capo della segreteria politica di Enrico Letta e presidente della commissione di garanzia. I renziani nazionali avrebbero voluto ancora prendere tempo, ma lo stesso segretario Martina ha preteso che si facesse chiarezza rapidamente. Alle ore 11,00 di domani mattina, nella sede di Via del Nazareno, a Roma, si troveranno i tre parlamentari lucani (Vito De Filippo, Salvatore Margiotta e Gianni Pittella), i consiglieri regionali e i segretari regionale Mario Polese e provinciale di Potenza Maura Locantore insieme con lo stesso Dal Moro per tracciare una direttrice che porti alle consultazioni autunnali senza ulteriori traumi o lesioni profonde. Forse, al tavolo romano siederanno anche gli onorevoli Matteo Mauri (coordinatore della segreteria nazionale) e lo stesso segretario Maurizio Martina, che proprio in questi giorni va ripetendo che vuole costruire un’alternativa partendo dalle periferie. Qui, in Basilicata la strategia è diversa. Il Pd deve difendersi e, insieme con il centrosinistra, deve proseguire un disegno riformista con radici antiche. A Roma si dovrà sciogliere il nodo della candidatura a presidente della Regione.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”