12 Dec 2019
BREAKING NEWS
Home / Cronaca Giudiziaria  / Stalking, minaccia l’ex moglie incinta: 30enne di Lavello finisce in carcere

Stalking, minaccia l’ex moglie incinta: 30enne di Lavello finisce in carcere

LAVELLO – Accusato di atti persecutori ai danni dell’ex moglie, che si erano aggravati negli ultimi mesi dopo che la 25enne ha avviato una nuova relazione ed è rimasta incinta, un 30enne di Lavello, M.C., è stato arrestato dai Carabinieri. Al termine di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza, i militari dell’Arma hanno eseguito un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal gip del capoluogo lucano su richiesta del pubblico ministero che ha coordinato le indagini. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, l’uomo – in passato già denunciato per maltrattamenti ai danni dell’ex moglie, madre dei suoi due figli – ha minacciato più volte anche il nuovo compagno della donna.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”